Alluvione Marche, chiusa indagine bis per 23 indagati

Altri 23 indagati dalla Procura di
L’Aquila per l’alluvione che nelle Marche causò ingenti danni e
13 vittime la sera del 15 settembre 2022: nel mirino presunte
negligenze o omissioni in opere che avrebbero concorso al
rischio di criticità idraulica. Dopo l’inchiesta che ha portato
a 14 inviti a comparire per ipotesi di ritardi nell’allarme ai
cittadini, i magistrati hanno chiuso un’indagine bis a carico di
23 persone: contestati, a vario titolo, la cooperazione nella
causazione colposa dell’esondazione del Nevola e Misa nel
Senigalliese (Ancona), l’omicidio colposo plurimo e lesioni
colpose. Gli avvisi sono in corso di notifica.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031