Batman: Arkham Knight, nuovo costume gratuito

Quasi cinque anni dopo il lancio, Batman: Arkham Knight sta ancora ottenendo costumi alternativi gratuiti per il Cavaliere Oscuro.L’ultima è una skin di Earth-2 Dark Knight, che sarà disponibile solo per la versione PlayStation 4 del gioco. Lo sviluppatore Rocksteady Studios ha dichiarato ieri che sarebbe stato disponibile nel PlayStation Store a partire da domani, 28 gennaio.
Earth-2 è la rivisitazione di un costume visto nell’universo DC, risalente al 1961. La creazione di un pianeta Terra parallelo spiega perché ci sono diverse versioni dei principali eroi, come il Golden Age Flash (Jay Garrick) e la sua più conosciuta versione Silver Age (Barry Allen). Batman ne fu ampiamente esonerato poiché era uno dei pochi personaggi principali di DC con una sola continuità che risaliva alla sua prima apparizione. Tuttavia, se c’è un Earth-2 con un mucchio di supereroi, c’è anche un Batman.
Questo costume faceva parte della Collezione Batman: Arkham, lanciata lo scorso anno. In precedenza, la skin era disponibile solo nella versione nordamericana del gioco del 2015 e solo attraverso un paio di promozioni a tempo limitato. Lo scorso luglio, Rocksteady ha promesso che il costume di Earth-2 Dark Knight sarebbe stato reso gratuito a tutti coloro che possedevano il gioco per PS4, in tutto il mondo.
Fonte: polygon.comAlla vigilia della quarta stagione, cambia la mappa di Apex LegendsIn vista dell’inizio di Apex Legends Stagione 4: Assimilation, la mappa di World’s Edge ha iniziato a cambiare. In alcuni punti infatti, ora è possibile trovare segni di nuove future costruzioni.I cartelli pubblicizzano che la valle tra il deposito di carburante e la stazione termale è la posizione futura di un cantiere. E la società responsabile della costruzione? Hammond Robotics – la stessa società che sponsorizza Forge, il nuovo personaggio che uscirà in Apex Legends all’inizio della stagione 4 e responsabile della creazione della tecnologia dell’IMC in Titanfall e Titanfall 2. I segnali sembrano rivelare che un certo tipo di edificio o acquisizione di una città a tema Forge è programmato per apparire nella valle durante la stagione 4.
Respawn ci ha già abituati a teasing come questo. Abbiamo visto, infatti, volantini simili per Kings Canyon prima dell’inizio della Stagione 2: Battle Charge, che preannunciavano l’arrivo dei Leviatani nella periferia della mappa. Prima dell’evento Voidwalker, inoltre, apparvero bandiere sul Kings Canyon che indicavano dove sarebbe stata costruita la città di Wraith.
Basandoci su un’immagine rivelata durante la stagione 4 di Reveal Devstream, la struttura sembra essere un gigantesco complesso di appartamenti composto da un grattacielo e diversi edifici per uffici.
Season 4: Assimilation farà quindi molto più che aggiungere un nuovo personaggio e introdurre alcune modifiche alla mappa. Respawn ha annunciato che la Stagione 4 vedrà il ritorno di Kings Canyon, l’aggiunta di una nuova arma da fuoco e modifiche alla classifica e ai sistemi di assistenza. L’arrivo della nuova stagione è previsto per il 4 febbraio.
Fonte: gamespot.comLegends of Runeterra: tutte le ultime newsLegends of Runeterra è pronto a entrare in una scena già affollata di giochi di carte che lanciano incantesimi in versione digitale. Il cast di League of Legends è la forza trainante di Runeterra, con le carte campione che sono il punto focale dei mazzi, ma Legends of Runeterra sta anche cercando di scuotere le cose con un modello di microtransazione completamente diverso.
Legends of Runeterra è entrato nella fase open beta il 24 gennaio 2020. I giocatori che si sono pre-registrati prima del 20 gennaio o quelli che hanno partecipato alle beta precedenti hanno potuto iniziare a giocare un giorno prima, il 23 gennaio.
Legends of Runeterra verrà lanciato ufficialmente in un momento non ben definito del 2020.
Da quello che possiamo dire, la beta aperta sembra essere una versione abbastanza completa di Legends of Runeterra. Si avvia con una modalità “classificata”, funzionalità social come elenchi di amici e la possibilità di duellare l’un l’altro, e un’economia pienamente funzionante che include microtransazioni. L’open beta ha introdotto anche dozzine di nuove carte e più campioni da costruire, con più combinazioni in arrivo.
Riot ha dichiarato: “Non è una scienza perfetta, ma la beta aperta è essenzialmente un periodo sperimentale in cui perfezioniamo di continuo l’esperienza di gioco complessiva. Potreste vedere notevoli adeguamenti di carte, sistemi ed economia, ma tutto verrà sempre comunicato in anticipo. Dobbiamo ancora completare alcune funzionalità principali prima di considerare LoR pronto per il lancio”.
Legends of Runeterra è un po’ come una miscela tra la semplicità di Hearthstone e il ritmo di Artifact. La differenza più grande è la priorità di turno. Ogni volta che farete un’azione, il vostro avversario ha la possibilità di rispondere, il che rende i round un po’ lenti.
Riot ha però qualche asso nella manica. Le carte Champion sono carte ultra potenti basate sui personaggi di League of Legends, ognuna delle quali ha le sue condizioni da soddisfare per salire di livello, migliorandone le abilità.
Il set iniziale ha 318 carte, che è diviso in sei diverse regioni. Ogni regione ha i suoi temi e le sue meccaniche e segue un insieme specifico di stili di gioco:
Demacia è interamente incentrato sulle unità, focalizzate su potenti e versatili piedistalli.Ionia è l’opposto, focalizzata sull’uso degli incantesimi.Noxus è fatta per andare veloce, per ridurre la vostra salute e farvi giocare in modo molto aggressivo.Freljord tende ad essere più lento e cerca di controllare il tabellone..Piltover and Zaun è piena di brutti scherzi, con molte abilità uniche da costruire.Shadow Isles sacrifica le proprie unità e porta fantasmi e non morti che durano solo per un singolo round. Ciascun mazzo può contenere solo fino a due regioni contemporaneamente.
A differenza della maggior parte degli altri giochi di carte, Legends of Runeterra ha un modello di microtransazione molto accessibile e intuitivo. Ecco alcuni punti chiave:
Non ci sono pacchetti di carte casuali.Dovrete completare le missioni e salire di livello, per sbloccare le carte della regione che avete scelto (che potrete cambiare in qualsiasi momento).I giochi aumentano di livello il vostro caveau settimanale, che vi darà un mazzo di carte casuali quando viene aperto una volta alla settimana.Potrete acquistare jolly con denaro reale, che potrà essere trasformato in qualsiasi carta desideriate di quella rarità specificata, con carte più rare che costano di più. Tuttavia, esiste un limite settimanale per questi acquisti.Ci saranno cosmetici disponibili per soldi veri. Ogni regione ha quattro campioni, in totale sono 24:Demacia ha Fiora, Garen, Lucian e Lux.Piltover and Zaun hanno Jinx, Ezreal, Teemo e Heimerdinger.Ionia ha Yasuo, Shen, Zed e Karma.Noxus ha Dario, Draven, Vladimir e Katarina.Freljord ha Braum, Ashe, Anivia e Tryndamere.Shadow Isles ha Thresh, Elise, Hecarim e Kalista.
 
Fonte: pcgamer.com27 gennaio 2020

Fonte Fastweb.it

Calendario Notizie

Maggio: 2021
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31