Birmania: giunta conferma volontà elezioni multipartitiche

(ANSA) – ROMA, 01 AGO – Il leader della giunta militare
birmana, Min Aung Hlaing, ha confermato che elezioni
multipartitiche si terranno nel Paese da sei mesi sotto il
controllo militare ed ha affermato che il suo governo è pronto a
lavorare insieme ad un inviato speciale nominato
dall’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (Asean). Lo
riporta il Guardian. In un discorso televisivo Min Aung Hlaing
non ha indicato una data per le elezioni, ma all’inizio di
aprile il portavoce della giunta, Zaw Min Tun, aveva detto che
si terranno entro due anni.
    “La Birmania è pronta a lavorare sulla cooperazione
dell’Asean nel quadro dell’Asean, compreso il dialogo con
l’inviato speciale dell’Asean in Birmania”, ha detto Min Aung
Hlaing.
    Secondo fonti diplomatiche i ministri degli Esteri dell’Asean
si incontreranno domani per finalizzare la scelta di un inviato
speciale per la Birmania che avrà il compito di porre fine alle
violenze attraverso il dialogo tra la giunta e gli oppositori.
    Dall’inizio delle proteste, secondo l’Associazione per
l’assistenza ai prigionieri
politici (Aapp) – un’organizzazione non profit per la difesa dei
diritti umani basata in Thailandia – i militari hanno ucciso 940
persone (dato aggiornato a ieri). (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930