Cdp:ok a rinegoziare 34 mld mutui Enti

(ANSA) – ROMA, 02 APR – Cdp per far fronte all’emergenza Covid-19 mette in campo “misure straordinarie”. Il Consiglio di amministrazione di Cassa depositi e prestiti ha approvato “la più vasta operazione di rinegoziazione dei mutui realizzata negli ultimi anni che coinvolgerà 7.200 enti territoriali”, che “potranno rinegoziare circa 135 mila prestiti per un debito residuo complessivo di 34 miliardi di euro.Nel dettaglio, “Cdp offre un supporto finanziario a Comuni, Città metropolitane, Province e Regioni per far fronte all’emergenza con la più vasta operazione di rinegoziazione realizzata negli ultimi anni dal Gruppo: 7.200 enti potranno rinegoziare circa 135 mila prestiti per un debito residuo complessivo di 34 miliardi di euro. La misura consentirà di liberare risorse, nel 2020, fino a 1,4 miliardi di euro, che gli enti potranno destinare anche ad interventi per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19”. Inoltre “2 miliardi di euro sono immediatamente disponibili per il sostegno di medie e grandi imprese”.
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Maggio: 2021
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31