Contrada risarcito, ingiusta detenzione

(ANSA)- PALERMO, 7 APR – La Corte d’Appello di Palermo ha accolto la richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione presentata da Bruno Contrada, ex numero due del Sisde, condannato a 10 anni per concorso esterno in associazione mafiosa. A Contrada, difeso dall’avvocato Stefano Giordano, sono stati liquidati 670mila euro. La condanna dell’ex poliziotto venne giudicata illegittima dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e dalla Cassazione.
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930