Controlli: ieri quasi ottomila sanzioni, 85 denunce per violazione della quarantena

Coronavirus

I dati del Viminale

Le persone denunciate per violata quarantena negli ultimi 8 giorni sono stati 354: rischiano il carcere da 1 a 4 anni per aver attentato alla salute degli altri cittadini

Ieri le forze di polizia hanno controllato 246.829 persone e 97.698 esercizi commerciali e attività. Le persone sanzionate per i divieti sugli spostamenti sono state 7.659; quelle denunciate per false attestazioni nell’autodichiarazione sono state 85 e quelle denunciate per violazione della quarantena 24. I titolari di esercizi commerciali sanzionati sono stati 258 e 53 i provvedimenti di chiusura delle attività. Lo indica il Viminale.   

Dall’11 marzo, data d’inizio delle prescrizioni, sono state controllate complessivamente 4.375.624 persone e 1.946.991 esercizi commerciali. I denunciati sono stati circa 165mila. Quelli per violata quarantena negli ultimi 8 giorni sono stati 354: rischiano il carcere da 1 a 4 anni per aver attentato alla salute degli altri cittadini. 

Fontana: Non si può andare in giro a Pasqua, più controlli Milano
“La Giunta ha previsto un finanziamento ai Comuni con circa mezzo milione per le polizie locali perché possano verificarsi più intensamente dei controlli. Bisognerà essere rigorosi durante le festività pasquali. Quest’anno bisogna essere un po’ severi”. Così il governatore lombardo, Attilio Fontana, durante un punto stampa, a Milano, sull’emergenza coronavirus. I controlli saranno fatti, “in particolare, dove passano grandi flussi, come le autostrade”, ha aggiunto. “A Pasqua la nostra gente è abituata a girare ma quest’anno non si può andare in giro”.

Controlli intensificati a Roma “No fughe al mare”
Controlli intensificati a Roma, come già negli scorsi weekend, da parte della Polizia Locale del Campidoglio per monitorare il rispetto delle misure di prevenzione della diffusione del coronavirus. Da due settimane a Roma i vigili hanno allestito dei posti di blocco sulle principali arterie cittadine per verificare in maniera capillare i flussi di auto in circolazione e la legittimità delle motivazioni fornite dagli automobilisti per i loro spostamenti. Anche in questo weekend, quello che precede la settimana prima di Pasqua, i controlli sono stati rafforzati soprattutto nelle direttrici verso il mare e la montagna. Un modo per prevenire eventuali tentativi di spostamento non giustificato verso seconde case al mare o in luoghi di villeggiatura, complice anche il bel tempo. Posti di blocco sono stati allestiti dalle forze dell’ordine anche sul Grande Raccordo Anulare Dall’8 al 31 marzo la Polizia Locale a Roma ha effettuato circa 360mila verifiche tra posti di blocco, negozi, pedoni, parchi e ville storiche, riscontrando quasi 560 illeciti.

Fonte Rainews.it

Calendario Notizie

Febbraio: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728