Crosetto, valutiamo l’invio anche di aerei nel mar Rosso

Nella nuova missione europea Aspides
nel mar Rosso, che avrà il quartier generale a Larissa, in
Grecia, “ci sarà almeno una nave italiana per 12 mesi e
valutiamo anche l’invio di assetti aerei con compiti di
sorveglianza e raccolta dati”. Così il ministro della Difesa,
Guido Crosetto, in audizione alle commissioni Difesa di Camera e
Senato.
    “Il traffico di Russia e Cina, per espressa volontà degli
Houthi – ha ricordato Crosetto – potrà continuare a passare per
il mar Rosso e questo crea uno squilibrio competitivo che
impatterà in modo violento ed asimmetrico su di noi e sulle
nostre economie. E’ uno degli strumenti più efficaci con cui
Mosca e Pechino perseguono l’obiettivo di prevalere slealmente
nella competizione internazionale e di guadagnare nuove sfere di
infuenza rendendo insostenibile il confronto con l’Occidente.
    Questa asimmetria – ha sottolineato – colpirà soprattutto
l’Europa e in particolare i Paesi della sponda Sud come l’Italia
a causa della marginalizzazione del Mediterraneo.
    Per questo occorre agire subito con efficacia per affermare il
diritto internazionale ed il libero transito delle merci”.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031