Doom Eternal, trucchi e consigli per iniziare a giocare

È arrivato e in molti lo aspettavano. E non ha deluso le aspettative: Doom Eternal è disponibile per tutte le principali piattaforme (console, computer, servizi di streaming) e ha già ricevuto il plauso da parte della critica. Abbiamo di fronte un gioco che ancora una volta riscrive le regole dei first person shooter: trama (quasi) assente, gameplay stellare e tanto divertimento assicurato. Il gioco arriva a quasi cinque anni di distanza dall’ultimo capitolo e lo fa seguendo lo stesso solco tracciato dal reboot di Doom realizzato da Bethesda Softworks e da iD Software, le due software house che hanno sviluppato anche Doom Eternal. Si è partiti dalle stesse basi e si è andati a migliorare alcuni aspetti del gameplay e del gunplay per renderlo ancora più divertente. E il risultato non ha tradito le attese.Come abbiamo spiegato nella recensione, sono tanti i pregi di Doom Eternal: un gameplay profondo con tante sfaccettature differenti che permettono a ogni giocatore di trovare il proprio modo di affrontare il gioco. Non mancano logicamente alcuni piccoli difetti, come l’introduzione delle nuove armi che hanno un funzionamento un po’ particolare e potrebbero mettere in difficoltà più di un giocatore. Nulla da dire, invece, per quanto riguarda il level design: Doom Eternal esprime quanto di meglio possono fare le macchine odierne: gioco fluidissimo anche con risoluzione 4K.Nonostante le molte somiglianze tra il vecchio Doom e il nuovo titolo, l’inizio del gioco può essere un po’ complicato per chi ha poca dimestichezza con il genere. Per questo motivo leggere una guida con trucchi e consigli per iniziare a giocare a Doom Eternal è la scelta migliore.Come ottenere munizioni extraNelle tredici arene di Doom Eternal incontrerete un numero considerevoli di nemici, alcuni più forti alcuni più deboli. All’interno di quest’ultima categoria ci sono anche i tanti soldati che sbucano in continuazione e che sono alle direttive dei nemici “più grossi e forti”. Nella maggior parte dei casi si tratta di avversari praticamente innocui, ma che bisogna comunque sterminare per non ritrovarsi accerchiato.Un semplice consiglio per iniziare nel migliore dei modi Doom Eternal è di non sprecare munizioni nei loro confronti. Sono talmente innocui che basta un semplice colpo di motosega per ucciderli. Ma non solo. Se si utilizza la motosega si riesce a conquistare anche delle munizioni extra da utilizzare per le armi principali. In alternativa si può utilizzare il lanciafiamme per ottenere armatura in più o per ricaricare i punti vita. Come avrete capito, non mancano le alternative per uccidere gli avversari.Il livello di difficoltà di Doom Eternaldoom eternal trucchiUna delle prime decisioni da prendere è scegliere tra i vari livelli di difficoltà presenti nel gioco. Una scelta che in molti giochi risulta essere decisiva per il proseguo della storia, ma non in Doom Eternal. Infatti, in ogni momento i giocatori possono cambiare livello a seconda delle difficoltà che stanno incontrando.I livelli di difficoltà sono quattro: Troppo giovane per morire, Fatemi male, Ultra-Violenza e Incubo. Le differenze principali sono l’aggressività dei nemici e la quantità di munizioni e di ricaricabili presenti nella mappa. Se non riuscite a superare una missione, basta entrare nel menù delle impostazioni e cambiare in un istante il livello di difficoltà.Oltre ai livelli di difficoltà fin qui descritti, ce ne sono altri due: Ultra-Incubo e la Modalità Vite Extra. Si tratta di modalità di gioco riservate ai professionisti di Doom Eternal con caratteristiche davvero uniche. Ad esempio in Ultra-Incubo non è possibile salvare all’interno dello stesso livello, ma solamente tra una missione e l’altra. In caso di morte si deve ricominciare da capo. Invece, nella Modalità Vite Extra si ha un tot di vite e una volta perse tutte si finisce il gioco. Il nostro consiglio è di affrontare il gioco a questo livello di difficoltà solo dopo averlo completato almeno un paio di volte.Esplorate la mappadoom eternal consigliPuò sembrare un consiglio banale, ma non lo è. Soprattutto in videogame come Doom Eternal, nei quali il ritmo è talmente frenetico che in pochi decidono di perdere tempo nell’esplorare l’arena dopo aver sconfitto tutti gli avversari. Invece, è molto importante farlo, soprattutto per trovare munizioni extra o dei collezionabili che permettono di migliorare le proprie caratteristiche. Dietro un angolo si potrebbe nascondere un oggetto prezioso per la vostra crescita.Muoversi e scappareDei ritmi frenetici di Doom Eternal ne abbiamo già parlato nella recensione. Ritmi che per forza di cose influenzano anche il gameplay e il modo di giocare. Più che un trucco vi suggeriamo un consiglio valido dall’inizio fino alla fine del gioco: muovetevi il più possibile e non state mai fermi. Se per prendere meglio la mira o per studiare la situazione vi fermate pochi secondi in un posto, potrebbe essere la vostra fine. In pochi secondi vi ritrovate accerchiati da nemici pronti a tutto pur di uccidervi.doom trucchi e consigliConoscere i punti deboli dei nemiciSparare all’impazzata è un’ottima strategia per avanzare nei livelli, ma come abbiamo visto le munizioni non sono infinite e molto spesso non bastano per uccidere tutti i nemici, soprattutto quelli più grossi. Quale è il trucco per sconfiggere i nemici più pericolosi presenti in Doom Eternal? Conoscere i loro punti deboli è fondamentale. Ogni boss ha un punto debole che se ben sfruttato rende molto più semplice la sua uccisione.31 marzo 2020

Fonte Fastweb.it

Calendario Notizie

Ottobre 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31