Droni vicino Mosca, ritardi e cancellazioni negli aeroporti

Ventiquattro voli hanno subito
ritardi o cancellazioni nella notte negli aeroporti di Mosca in
concomitanza con due attacchi ucraini con droni vicino alla
città. Lo riferisce la Tass, precisando che dalle 8.30 ora
locale (le 7.30 in Italia) gli aeroporti cittadini “funzionano
normalmente”. L’Agenzia federale russa per il trasporto aereo ha
detto ai giornalisti che “al mattino presto, sono state
temporaneamente imposte restrizioni sui voli verso gli aeroporti
di Domodedovo e Zhukovsky per la sicurezza dei voli su aerei
civili” e che “un volo è stato dirottato”.
    Alle 2.26 ora di Mosca, nove voli sono stati ritardati e due
cancellati all’aeroporto di Vnukovo, sette hanno subito ritardi
all’aeroporto di Sheremetyevo e otto voli all’aeroporto di
Domodedovo, in concomitanza con l’abbattimento di un drone
appena fuori città. Poco prima, ha riferito il sindaco Sergey
Sobyanin su Telegram, “un altro drone diretto sulla città era
stato abbattuto durante la notte dalle difese aeree nel
distretto di Ramenky. “Non ci sono stati danni o vittime poiché
i detriti sono caduti a terra”, ha detto.
    Circa 2 ore e mezza prima Sobyanin aveva riferito di un altro
attacco con drone diretto a Mosca respinto nel distretto
dell’Istria. Anche in questo caso non sono state segnalate
vittime o danni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031