Egitto condanna a morte i vertici dei Fratelli musulmani

Il tribunale penale egiziano per
la sicurezza dello Stato ha emesso condanne a morte per otto
leader dei Fratelli Musulmani, tra cui l’ottava Guida Suprema
Mohammed Badie, di 80 anni e in prigione da oltre un anno. Sarà
impiccato anche la Guida ad interim, Mahmud Ezzat, 79 anni, e
altri sei leader: Mohamed El-Beltagy, Amr Mohamed Zaki, Osama
Yassin, Safwat Hegazy, Assem Abdel Majed e Muhammad Abdel
Maqsoud. I fatti risalgono al 2013, quando i militari di Al Sisi
spodestarono il defunto presidente Mohamed Mursi, affiliato ai
Fratelli Musulmani.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930