Ex Whirlpool: sindacati, entro il 31 ottobre tutti assunti

Si e’ concluso il tavolo Tea Tek, ex
Whirlpool di Napoli, al Mimit, con i sindacati che hanno
espresso “soddisfazione” sulla trattativa. “Le prospettive sono
positive, entro il 31 ottobre l’ azienda assumerà tutti i 312
lavoratori”, ha detto D’Antonio Luigi di Fim Cisl, uscendo dal
Mimit, aggiungendo che “il piano industriale é passato da 28 a
50 milioni”. “Questa vertenza si è chiusa positivamente, oggi
abbiamo ratificato
quanto emerso già nel tavolo associazione industriale di
Napoli”, ha aggiunto Rosario Rappa della Fiom Cgil, spiegando
che per quanto riguarda gli investimenti “si parla anche di
60-70 milioni, sulla base anche di un
intervento di Invitalia, che si sta per concretizzare”. Adesso “si tratta adesso semplicemente di ratificare attraverso un
accordo le assunzioni e poi la richiesta di cassa integrazione”,
ha specificato Rappa. Per Gianluca Ficco, segretario nazionale
di Uilm, l’accordo deve avere anche “un valore giuridico”.
    “Abbiamo troppe promesse da troppo tempo, confidiamo che questa
sia la volta buona” ha proseguito, “siamo abbastanza soddisfatti
ma lo saremo del tutto solo quando quell’accordo sarà siglato,
perché la naspi scade ad ottobre”, ha concluso l’esponente
sindacale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031