Facebook Gaming lancia tornei per amatori di eSport

Facebook Gaming sta lanciando oggi alcuni tornei per amatori di eSport, con accesso anticipato in tutto il mondo. Nell’era del distanziamento sociale, Facebook crede che i giochi possano unirci.Sebbene la funzionalità dei tornei fosse in lavorazione da un po’ di tempo, Facebook ha deciso di rilasciarla ora per aiutare le persone a far fronte a questo isolamento forzato, a causa del coronavirus, secondo quanto dichiarato da Mina Abouseif, ingegnere di Facebook, in un’intervista a GamesBeat.
Originariamente progettato come uno strumento per supportare eventi e tornei dal vivo, la società ha lavorato nelle ultime settimane per modificare la funzionalità in modo da soddisfare un’esigenza digitale e per aiutare le persone a rimanere in contatto, attraverso una competizione amichevole, con i loro amici e familiari.
“La nostra missione per i giochi di Facebook è quella di costruire una comunità di gioco mondiale, e il gameplay organizzato è sempre stato una parte importante dei giochi, indipendentemente dai livelli di concorrenza”, ha affermato Abouseif. “Che si tratti di qualcuno che si riunisce con la famiglia e gli amici o di un creatore di contenuti per i propri followers, o che si tratti di un’organizzazione di eSport, sarà sempre una parte importante del gioco.”
Abouseif ha dichiarato di aver giocato molte partite di calcio sui titoli della EA Sports, con i suoi amici. Andavano a casa l’uno con l’altro e giocavano per ore. Ma ora non possono farlo, quindi Abouseif ha voluto trovare un modo per connettersi digitalmente con gli amici.
“Abbiamo notato che c’erano molti organizzatori di tornei che utilizzavano eventi Facebook, pagine e gruppi per cercare di spargere la voce”, ha detto Abouseif. “Stavano organizzando tornei, ma il panorama era molto frammentato. Un organizzatore di tornei dovrebbe avere a disposizione diversi strumenti, che si tratti di creare un post o di comunicare con i partecipanti. Quello che abbiamo deciso di fare è stato semplicemente rendere più semplice per quegli organizzatori di tornei semplificare la loro creazione, la loro moderazione e celebrazione dei tornei come parte delle loro comunità di gioco.”
Chiunque può organizzare o partecipare a un torneo, che si tratti di una competizione casuale tra amici, di un creatore che desidera giocare con la propria chat o di una competizione globale di eSport. Turni, classifiche e tutto il resto vengono gestiti in automatico.
Facebook sta in questo momento rendendo disponibili i tornei di accesso anticipato a tutti, ne raccoglierà i feedback e continuerà a svilupparli insieme alla comunità. Facebook Gaming e Oculus hanno recentemente affermato di aderire alla campagna #PlayApartTogether, in cui le società di giochi supportano l’Organizzazione Mondiale della Sanità aumentando la consapevolezza dei pericoli del coronavirus.
Sea of Thieves: il prossimo aggiornamento è incentrato sulle fazioni e sui combattimentiSea of ??Thieves ha attualmente una manciata di fazioni che distribuiscono ricerche e cosmetici; servono di fatto come spina dorsale per la consegna dei contenuti del gioco. Il prossimo aggiornamento gratuito di Sea of ??Thieves, intitolato Ships of Fortune, riguarda il rafforzamento e l’aggiornamento di tali sistemi.
I giocatori saranno in grado di stabilire una relazione più stretta con le fazioni originali del gioco presenti sin dal lancio: Gold Hoarders, Merchant Alliance, Order of Souls e Athena. Diventando un emissario, quella fazione gli fornirà ricompense potenziate e una nuova gamma di cosmetici. Diventare un emissario richiederà “una donazione significativa”, e quindi i giocatori saranno in grado di guadagnare uno dei cinque gradi tramite il ciclo di gioco standard di quella fazione. Se un giocatore ha un grado elevato, vendere il bottino a quella fazione arriverà con un moltiplicatore significativo per un incasso ancora maggiore e nuovi cosmetici. Ad esempio, gli emissari di Order of Souls saranno in grado di guadagnare nuove navi spettrali.
Qual è lo svantaggio di questo nuovo sistema? Che una nuova fazione scende in mare, The Reaper’s Bones. The Reaper’s Bones prenderà di mira gli emissari di altre fazioni, portando a più combattimenti PvE.
Anche il combattimento PvP nel gioco è stato reso un po’ più frenetico, e questo nuovo aggiornamento è destinato anche ad affrontare alcuni dei maggiori problemi della modalità di gioco. I giocatori non combatteranno per una varietà di tesori ora, bensì ci saranno un forziere e una cassa. E ogni incontro ora durerà 15 minuti, invece di 24.
Ci sono altri due entusiasmanti cambiamenti su piccola scala. Il primo è che i pirati abbattuti in un equipaggio avranno una breve finestra di opportunità in cui possono essere resuscitati; questo significa che i giocatori non dovranno sempre aspettare il punitivo timer di Ferry of Souls. Inoltre, un po’ di gatti verranno aggiunti al mercato. Wildcats, Ragamuffins e Maus saranno disponibili per l’acquisto.
L’aggiornamento Ships of Fortune di Sea of ??Thieves verrà lanciato il 22 aprile per tutti i giocatori su Xbox One e PC. Si tratta di un aggiornamento gratuito; Sea of ??Thieves può anche essere giocato tramite Xbox Game Pass.

Fonte Fastweb.it

Calendario Notizie

Maggio: 2021
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31