Grecia: l’ala sinistra di Syriza lascia il partito contro leader

L’ala più a sinistra del partito di
Syriza ha annunciato di avere lasciato il partito in polemica
con la leadership del nuovo presidente, Stefanos Kasselakis,
eletto lo scorso settembre. Il gruppo del partito, conosciuto
con il nome di “Ombrela” (“Ombrello” in italiano) ha annunciato
la sua uscita ieri, guidato da Euclidis Tsakalotos, ex ministro
delle Finanze durante il governo di Tsipras, che si era
candidato alle primarie dello scorso settembre fermandosi al
terzo posto. In tutto, sono 45 i membri del principale partito
della sinistra greca che hanno deciso di lasciare Syriza. Tra
questi, oltre a Tsakalotos, ci sono altri ex ministri del
governo di Tsipras, come Nikos Filis, Andreas Xanthos e
Theodoros Dritsas. “Sentiamo la nostra responsabilità storica.
    Ci ostiniamo a essere di sinistra e la nostra visione è un
socialismo con libertà e democrazia”, si legge nel comunicato
del gruppo fuoriuscito, in cui si accusa Kasselakis di “pratiche
trumpiane” e “populismo di destra”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930