Guatemala: partito Semilla sospeso, per Arevalo “è illegale”

(ANSA-AFP) – GUATEMALA, 28 AGO – Il presidente eletto del
Guatemala Bernardo Arévalo ha definito “illegale” la sospensione
temporanea del suo partito Semilla da parte del Tribunale
supremo elettorale, disposta da un giudice su richiesta della
pubblica accusa. Il presidente socialdemocratico ha precisato
che l’ordinanza del giudice è “assolutamente illegale” e che la
risoluzione del Tribunale si è limitata a “rispettare”
quest’ordinanza. “E’ in atto un processo di persecuzione
politica, che utilizza illegalmente gli strumenti della
giustizia e le istituzioni giudiziarie contro il Movimento
Semilla e la nostra candidatura”, ha affermato il presidente.
    (ANSA-AFP).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Settembre 2023
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930