I migliori siti di aste in Italia

I marketplace alla Amazon e AliExpress (o le migliaia di piccoli e-commerce legati a piccole attività commerciali locali) sono solamente una delle facce del mondo del commercio elettronico. Anche se negli ultimi anni hanno visto ridurre fortemente la loro fetta di mercato, ci sono decine e decine di siti web che permettono agli utenti di partecipare ad aste online e acquistare, in più di qualche occasione, quello che si cercava con uno sconto anche piuttosto importante.Inoltre, molti siti di aste online permettono a chiunque di creare un account venditore e mettere in vendita oggetti che non usiamo più (o non abbiamo mai usato), riciclare regali indesiderati o inutili o provare a vendere vecchi smartphone e altri dispositivi elettronici così da recuperare qualche soldo per l’acquisto di uno nuovo. Insomma, si tratta di piattaforme aperte a tutti, sia per acquistare sia per mettere in vendita.Il sito di aste più conosciuto in assoluto è, senza ombra di dubbio, ebay, ma non è l’unico. Anche se la creatura di Pierre Omidyar è ancora oggi il sito di aste online più utilizzato, esistono decine di alternative magari meno conosciute ma ugualmente efficaci per trovare vecchie memorabilia o mettere in vendita i nostri oggetti usati. Anzi, in alcuni casi scegliere di vendere su portali di nicchia, con meno visitatori ma più interessati a oggetti particolari, potrebbeDifferenze tra aste al centesimo e aste al ribassoPrima di scoprire le caratteristiche dei migliori siti di aste online e vedere come comprare all’asta online è necessario fare una distinzione tra due differenti tipologie di “acquisti all’incanto”: quelli al centesimo e quelli al ribasso.Cosa sono le aste al centesimo. Le aste al centesimo prevedono che l’oggetto venga aggiudicato all’utente che ha effettuato l’offerta più alta (anche di un centesimo, come dice il nome) una volta che i termini per la presentazione delle offerte sono decorsi. Un portale di questo genere è ebayCosa sono le aste al ribasso. A differenza delle aste al centesimo, dove vince l’incanto l’utente che effettua l’offerta più elevata, nelle aste al ribasso l’oggetto viene aggiudicato a chi ha effettuato l’offerta unica più bassa. In caso di inserzione con 5 offerte (ad esempio 20 euro, 20,01 euro, 19,51 euro, 19,51 euro e 19,99 euro) l’asta verrà aggiudicata all’utente che ha offerto 19,99 euro dal momento che le due offerte da 19,51 euro si “eliminano” a vicenda. In questo caso, il guadagno è assicurato dal numero di offerte fatte, dal momento che l’utente dovrà pagare una cifra (anche se minima) per poter “puntare”Pagamenti onlineebayCome già detto, ebay è probabilmente il sito di aste online più conosciuto e utilizzato in tutto il mondo, Italia inclusa. Nel suo immenso catalogo è possibile trovare praticamente di tutto: da oggetti nuovi e in garanzia, messi in vendita da negozi fisici e venditori professionali, a oggetti utilizzati o addirittura rotti, messi in vendita da venditori amatoriali che vogliono disfarsi di cose che non utilizzano. Come comprare all’asta su ebay? Tutto sommato, il funzionamento del portale è estremamente semplice e ciò rappresenta presumibilmente il suo punto di forza. Basta cercare all’interno del database di oggetti in vendita sfruttando il motore interno e individuare quale sia l’inserzione che meglio si adatta alla propria ricerca.Su ebay è possibile trovare tre tipologie di inserzioni: asta vera e propria, acquista subito, acquista subito o proposta d’acquisto. Nel primo caso chi mette in vendita sceglie la durata dell’incanto, il prezzo di partenza e un eventuale prezzo minimo di acquisto; nel secondo caso il prezzo di acquisto viene fissato al momento della messa in vendita (non si tratta, dunque, di un’asta); nel terzo il venditore indica un prezzo, ma l’utente può fare un’offerta più bassa e avviare una sorta di contrattazione telematica a distanza.BidooBidooCome ebay, anche Bidoo è un portale di aste al centesimo, ma il suo funzionamento è decisamente differente rispetto al primo. Prima di tutto, su Bidoo si trovano solo oggetti nuovi e ancora imballati, coperti dalla garanzia del produttore. A differenza di ebay, poi, le aste non avranno un termine prefissato, ma finiranno nel momento in cui non ci saranno più utenti disposti a fare rilanci rispetto all’ultima offerta. Insomma, ogni incanto potrebbe durare anche una manciata di secondi, nel caso in cui non ci sia nessuno disposto a rispondere.Per capire come comprare all’asta online su Bidoo, però, ci sono da aggiungere ancora alcuni elementi fondamentali per il suo funzionamento. Ogni asta partirà dal prezzo base di 0,01 centesimi e durerà una manciata di secondi (solitamente 15, ma in alcuni casi anche meno). Gli utenti non potranno fare delle offerte libere, ma delle “puntate” con le quali aumenteranno l’offerta di 1 centesimo e resetteranno il timer della scadenza. L’asta termina, come detto, quando nessun utente rilancerà rispetto all’offerta più alta inserita. Le puntate non sono gratuite, ma hanno un costo di 50 centesimi di euro ognuna: il prezzo finale dell’oggetto che ci si aggiudicherà sarà quello del prezzo finale più i costi sostenuti per fare le puntate.Catawiki

Fonte Fastweb.it

Calendario Notizie

Marzo: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031