Il Premium Imperiale sospeso per la pandemia da Covid

(ANSA) – ROMA, 18 GIU – Spinta dalle incertezze dovute alla pandemia da Covid 19, la Japan Art Association ha deciso di rinviare al prossimo anno la 32ma edizione del Praemium Imperiale. E’ la prima volta che succede nella lunga storia di questo riconoscimento, considerato il più importante premio di arte esistente, pari al Nobel in campo scientifico.
    I nomi dei vincitori del premio, annuncia la prestigiosa associazione giapponese, saranno quindi resi noti nel settembre 2021 anziché nel settembre 2020, e la cerimonia di premiazione si svolgerà a Tokyo a ottobre 2021. Successivamente, le cerimonie di annuncio e di premiazione della 33ma edizione del Praemium Imperiale si terranno nel 2022.
    Il premio, assegnato ogni anno a cinque artisti, che nella loro disciplina (pittura, scultura, architettura, musica e teatro/cinema) si sono distinti per il contributo dato alla comunità mondiale con la loro attività, consiste in circa 15 milioni di yen, un diploma e una medaglia conferiti dal Principe Hitachi, zio dell’Imperatore del Giappone e Patrono onorario della Japan Art Association, in una cerimonia che si svolge a Tokyo. La Japan Art Association conferisce inoltre la Borsa di Studio del Praemium Imperiale per Giovani Artisti, consistente in un contributo annuale di 5 milioni di yen a un gruppo o a un’istituzione che promuova la partecipazione dei giovani all’arte. Nel 2019 i premiati sono stati: il sudafricano William Kentridge per la pittura, la palestinese britannica Mona Hatoum per la scultura, gli statunitensi Tod Williams e Billie Tsien per l’architettura, la tedesca Anne-Sophie Mutter per la musica e il giapponese Bando Tamasaburo per il teatro/cinema. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031