Ingegnere italiano rapito ad Haiti, ‘scopo estorsivo’

(ANSA) – ROMA, 01 GIU – Rapito da “sconosciuti” nel cantiere
dove stava lavorando ad Haiti. Giovanni C., 74 anni, ingegnere,
era nel Paese per conto della ditta romana di costruzioni
Bonifica Spa: si stava occupando proprio della costruzione di
una strada. Il rapimento, avvenuto stamattina, sarebbe da
ricondurre a scopi estorsivi, secondo quanto è trapelato stasera
da fonti informate.
    La notizia è stata confermata dalla Farnesina. L’Unità di
Crisi del ministero è stata immediatamente attivata e sta
seguendo il caso in raccordo con le altre competenti
articolazioni dello Stato, con l’ambasciata italiana a
Panama e con il console onorario sul posto. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728