Kiev, bilancio soldati russi uccisi sfiora quota 300mila

Il bilancio dei soldati russi uccisi
in Ucraina dall’inizio del conflitto ha sfiorato ieri la soglia
dei 300mila: lo scrive su Facebook lo stato maggiore delle Forze
armate di Kiev, come riporta Ukrinform.
    Dal 24 febbraio 2022, giorno in cui la Russia ha invaso
l’Ucraina, Mosca ha perso 299.080 militari, di cui 660 nella
giornata di ieri. Inoltre, secondo il rapporto dell’esercito, le
truppe ucraine hanno distrutto finora 5.175 carri armati nemici,
7.188 sistemi di artiglieria, 558 sistemi di difesa aerea, 320
aerei, 324 elicotteri, 5.399 droni, 1.544 missili da crociera,
20 tra navi e imbarcazioni e un sottomarino.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031