Kiev colpisce e mette fuori uso una nave russa

L’Ucraina afferma di aver messo fuori
uso una nave militare russa della flotta del Mar Nero
nell’attacco – che Mosca rivendica di aver sventato – al porto
russo di Novorossijsk, in Russia. Lo scrivono vari canali
Telegram ucraini e il Guardian. Secondo il servizio
d’intelligence ucraino, la nave colpita è la Olenegorsky
Gornyak, che avrebbe riportato uno squarcio nello scafo e
sarebbe ora fuori uso. Un video sui social e sui canali Telegram
ucraini, la cui veridicità non è verificabile, mostra in
soggettiva un presunto drone marittimo che colpisce il fianco di
una nave. Un altro video mostra una nave piegata su un fianco.
    Il traffico navale nel porto russo di Novorossiysk “è
ripreso” dopo l’interruzione dovuta a un attacco di droni
marini: lo ha detto il portavoce della società Transneft, Igor
Demin, all’agenzia di stampa statale russa Tass. “Dopo l’attacco
notturno, il traffico nell’area portuale è stato temporaneamente
interrotto per decisione della capitaneria di porto. Il traffico
delle navi è ora ripreso. Non ci sono danni alle infrastrutture
o ad altre strutture portuali”, ha affermato Demin. Mosca
afferma di aver respinto l’attacco di droni marini, mentre
l’Ucraina afferma di aver colpito almeno una nave della flotta
del Mar Nero e di averla resa inutilizzabile.
    “Su questo, è necessario rivolgere le domande al ministero
della Difesa e concentrarsi sulle informazioni fornite dal
ministero della Difesa”. Così il portavoce del Cremlino, Dmitri
Peskov, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano
informazioni su possibili danni dopo l’attacco.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031