La Grecia prepara la vendita del 30% dell’aeroporto di Atene

Lo Stato greco ha avviato i
preparativi per la vendita di una quota del 30% dell’Aeroporto
Internazionale di Atene attraverso un’offerta pubblica iniziale
(IPO) e accordi separati con gli azionisti AviaAlliance e la
famiglia Copelouzos.
    Lo ha dichiarato in un comunicato l’Aeroporto Internazionale
di Atene (AIA). La quotazione presso la Borsa di Atene dovrebbe
avvenire a febbraio. Lo Stato greco possiede attualmente il 55%
del capitale dell’aeroporto, mentre la quota restante è
suddivisa tra investitori privati, come la società tedesca di
gestione aeroportuale AviAlliance, che detiene attualmente poco
più del 40%, e la famiglia Copelouzos che detiene circa il 5%.
    L’Aeroporto internazionale di Atene ha accolto più di 28 milioni
di passeggeri nel 2023, pari al 35% del traffico passeggeri in
tutti gli aeroporti del Paese. La Grecia ha avviato la vendita
di numerose partecipazioni pubbliche dopo la grave crisi
economica e sociale che ha colpito il Paese a partire dal 2009.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031