Lindner mette in dubbio l’addio al carbone nel 2030

“Fino a quando non sarà chiaro che
l’energia è disponibile e accessibile economicamente, dovremmo
smettere coi sogni di un’eliminazione dell’energia elettrica a
carbone entro il 2030”.
    Lo ha detto Christian Lindner, ministro tedesco delle Finanze
e leader dei liberali Fdp, parlando con il Kölner
Stadt-Anzeiger. Nel programma della coalizione di governo Spd –
Verdi – Fdp è affermata la volontà di abbandonare il carbone “idealmente” nel 2030.
    Come riporta Dpa, Lindner ha aggiunto che “per il clima,
questa data non è comunque utile, poiché per le regole europee
le emissioni di Co2 risparmiate in Germania possono ad esempio
essere accumulate in Polonia”. Lindner vuole comunque affidarsi
di più al gas naturale proveniente dalla Germania e sottolinea
che l’espansione delle energie rinnovabili deve essere resa
possibile molto più rapidamente.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930