Marco Tardelli “torna in azzurro” e si ritira dalla corsa all’Assocalciatori

Diventa responsabile del nuovo impianto di Roma dedicato alle Nazionali giovanili. Si tratta di un centro confiscato all’imprenditore Diego Anemone


Marco Tardelli sarà il responsabile del nuovo Centro tecnico della Federcalcio che sorgerà a Roma sui terreni del Salario Sport Village. L’ex giocatore di Juventus, Inter e Nazionale rinuncia dunque alla candidatura alla presidenza dell’Associazione italiana calciatori. Il campione del mondo 1982 torna così in azzurro mettendo la sua esperienza al servizio delle Nazionali giovanili, che nell’impianto confiscato all’imprenditore Diego Anemone (“la nuova casa delle nazionali” l’ha definita il presidente federale Gabriele Gravina) avranno il loro quartier generale.
 
Tardelli, ora frizzante opinionista di RaiSport, gestirà la realizzazione del nuovo Centro, così come annunciato dal numero 1 della Figc che ha firmato un protocollo con il Comune di Roma per la riqualificazione dell’impianto. Tardelli ricoprirà un ruolo chiave nella gestione delle Nazionali giovanili, che al Salaria diventeranno di casa.
 
Con Tardelli che lascia la corsa per l’Aic, al momento unico candidato alla successione di Damiano Tommasi resta Umberto Calcagno, diventato presidente dopo le dimissioni dell’ex giocatore della Roma.

Fonte Rainews.it

Calendario Notizie

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031