Molestò bambini, 700 anni a baby sitter uomo in California

Oltre 700 anni di carcere per
aver molestato sessualmente i bambini di cui avrebbe dovuto
prendersi cura. Matthew Antonio Zakrzewski, 34 anni, un
babysitter uomo che si faceva chiamare ‘manny’ (unione delle
parole ‘man’ e ‘nanny’), era stato ingaggiato da diverse
famiglie in California. E’ stato arrestato nel 2019 dopo la
denuncia di una coppia di genitori di Laguna Beach, cittadina a
poco più di un’ora a sud di Los Angeles, che lo hanno accusato
di aveva toccato in modo inappropriato il figlio. Lo riferisce
il Guardian.
    Successivamente sono state identificate altre vittime. Sono
tutti maschi, di età compresa tra i due e i 12 anni. La condanna
è arrivata in risposta a 34 capi d’accusa, tra cui aggressione
sessuale. Dopo la lettura della sentenza, l’uomo non ha mostrato
segni di pentimento e non si è scusato con i genitori delle
vittime. “Vado fiero di aver portato il sorriso ai vostri figli
– ha dichiarato – e i bei tempi passati assieme sono stati al
100% sinceri”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031