‘Musk spense satelliti per evitare attacco a flotta russa’

Elon Musk avrebbe ordinato ai
suoi ingegneri di disattivare la rete di comunicazioni
satellitari Starlink vicino alla costa della Crimea l’anno
scorso per ostacolare un attacco dell’Ucraina contro la flotta
russa. Lo sostiene una nuova biografia sul miliardario scritta
da Walter Isaacson e intitolata ‘Elon Musk’.
    La decisione del patron di Tesla, che ha poi costretto i
funzionari di Kiev a “supplicarlo” di riaccendere i satelliti, è
stata dettata dal forte timore che la Russia potesse rispondere
ad un attacco ucraino sulla Crimea con armi nucleari, si legge
nel libro di cui la Cnn ha ottenuto qualche estratto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930