Nipoti Churchill, Gb ha perso la bussola

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – “Azioni codarde e inqualificabili”.
    Così uno dei nipoti di Winston Churchill, sir Nicholas Soames, ha definito in un’intervista al Daily Telegraph gli attacchi alla statua di suo nonno. L’ex sottosegretario conservatore ha accusato “anarchici ed estremisti di sinistra di aver strumentalizzato la protesta” del movimento Black Lives Matter per deturpare la statua di Churchill nella piazza del Parlamento con l’insulto ‘razzista’. Monumento che per la sorella si sir Nicholas, Emma Soames, forse sarebbe più sicura in un museo. “E’ estremamente triste vedere come mio nonno, che ha unificato un Paese, sia diventato una sorta di icona controverso”, ha detto alla Bbc rivelando di essere rimasta “scioccata”. “Siamo arrivati a un punto in cui interpretiamo la storia con gli occhi del presente”, ha dichiarato alla Bbc sottolineando che suo nonno “era un uomo potente, complesso, con più lati positivi che negativi. Per milioni di persone era considerato un eroe”.
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031