Non più “solo” due mondi per il Festival di Spoleto

(ANSA) – ROMA, 31 MAG – Il Festival della musica, della
danza, del teatro, degli incontri. Ma soprattutto un festival
che, dopo un anno di pandemia, torna a puntare
sull’internazionalità. Che è così tanto nel suo Dna da averla
incisa nel nome. Si prepara così ad alzare il sipario il
Festival dei due mondi di Spoleto (25 giugno – 11 luglio), 64/a
edizione di quella creatura che Giancarlo Menotti pensò
pionieristicamente alla fine degli anni Cinquanta e che oggi la
direttrice artistica Monique Veaute ha presentato, non a caso,
anche alla Stampa estera in Italia. “Lanciare un festival
internazionale in una piccola città, 64 anni fa: Menotti ebbe
un’idea geniale – racconta lei – Così come portare la musica in
piazza, nei chiostri, nelle chiese, nei teatri. È quello che mi
ha chiesto di realizzare anche Iván Fischer”, il direttore della
Budapest Festival Orchestra che oltre a guidare il concerto
inaugurale in piazza Duomo all’insegna della musica francese di
inizio ‘900 sarà in residenza al Festival per cinque anni.
    Proprio come l’Orchestra di Santa Cecilia, protagonista del gran
finale, l’11 luglio, con un programma da mille e una notte, che
guarda alla relazione tra Due Mondi – Oriente e Occidente – e
alle reciproche ispirazioni con Antonio Pappano sul podio.
    “Spoleto nasce come Festival dei due mondi, ovvero Italia e
America – prosegue – Siamo nel dopoguerra, bisogna rafforzare i
legami tra i due Paesi attraverso la cultura. Ma oggi non è più
solo il Festival Italia-Usa. Ora abbiamo Europa e resto del
mondo, con sud America, Asia, Africa. Vorrei raccontare tutto
questo tra spettacoli e incontri”. In tutto, 500 artisti e 13
paesi rappresentati con la musica protagonista e poi omaggi a
Dante e ai 100 anni di Strehler. “Tutti gli artisti – annuncia
la Veaute – parteciperanno agli incontri di mezzogiorno con il
pubblico nel weekend. Sarà possibile seguirli in streaming su
Ansa.it”. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728