Piantedosi, Caivano? Contro piazze droga successi quotidiani

Contro le piazze
di spaccio come quella di Caivano l’attività delle forze
dell’ordine “fa segnare quotidianamente successi e risultati
molto importanti”. Così il ministro dell’Interno Matteo
Piantedosi ha risposto ai cronisti sulle critiche alle
istituzioni dopo gli stupri avvenuti nel parco Verde, in un
contesto di degrado e criminalità. “Non è colpa delle
istituzioni e men che meno del governo. E’ vero che ci sono
piazze di spaccio importantissime a Caivano, ma non solo – ho
fatto il prefetto di Roma e so quale sia il problema anche nella
capitale – ma l’attività delle forze dell’ordine fa segnare
quotidianamente successi”. “Purtroppo la domanda di droga è
molto forte e quindi l’offerta è molto organizzata”, ha
sottolineato ancora il ministro, oggi a Pietrastornina
(Avellino) per una raccolta straordinaria di sangue organizzata
tra gli altri da DonatoriNati Polizia di Stato e patrocinata dal
Comune.
    Per il ministro le violenze sessuali di gruppo avvenute a
Caivano e a Palermo “sono fatti che riguardano sicuramente i
temi della sicurezza e della prevenzione ma anche temi di
carattere culturale”. Temi – ha aggiunto – “che coinvolgono, e
devono coinvolgere sempre più, l’educazione dei ragazzi e il
mondo della scuola”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031