Pietro Castellitto, ‘in Enea il desiderio di sentirsi vivi’

“Enea è un film sul desiderio di
sentirsi vivi, il bisogno che muove tutte le scelte di Enea è di
sentire dentro di sé il movimento della vita. E se magari i
ristoranti, il circolo sportivo, i posti che frequenta possono
essere elitari, la vitalità non lo è, è incorruttibile” dice
Pietro Castellitto presentando Enea, il film in concorso a
Venezia 80.
    Dopo l’esordio premiato dei Predatori, Castellitto cerca
conferme con questo film che ha tra i padrini anche Luca
Guadagnino, produttore per Frenesy insieme a Lorenzo Mieli per
The Apartment Pictures, società del gruppo Fremantle, che Vision
Distribution farà uscire in sala il 25 gennaio, una data da
sempre forte nel panorama distributivo italiano. Per il giovane
autore (ha scritto, oltre che diretto, la storia), “Enea è un
eroe romantico. È un desiderio non elitario quello di sentirsi
liberi, trasversale a tutti i giovani, in qualunque città del
mondo, in qualunque quartiere ed epoca – sottolinea – la sua
famiglia è borghese? Si ma non è apatica, è un cliché quello che
generi figli nichilisti, qui la sua famiglia è piena di umanità.
    Enea vive il paradosso tragico per cui uno la vita la sente
meglio se sta in guerra, e lui e i suoi amici si inventeranno la
loro guerra”. Nel cast la famiglia di Enea-Pietro Castellitto è composta
dal padre Sergio, dal fratello Cesare e da Chiara Noschese che
interpreta la madre, poi c’è l’amico del cuore e compagno di
avventure Giorgio Quarzo Guarascio e l’amore Benedetta
Porcaroli.
    Enea con l’amico aviatore Valentino, oltre allo spaccio e
alle festone, condivide la giovinezza. Amici da sempre, sono
vittime e artefici di un mondo corrotto, ma mossi da una
vitalità incorruttibile. La droga e i gangster con cui avranno a
che fare sono un’ombra su una storia che parla d’altro, di
famiglia e di legami e di amore da scoprire tra le crepe della
quotidianità.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031