Premier estone Kallas nella lista dei ricercati di Mosca

Il ministero dell’Interno russo ha
inserito la prima ministra estone Kaja Kallas nella lista dei
ricercati. Lo riferisce l’agenzia Tass.
    “Kaja Kallas, ricercata in base a un articolo del Codice
penale”, si legge nel database del ministero dell’Interno, dove
non sono specificate le accuse contro di lei. Secondo la testata
indipendente Mediazona, tra i ricercati figurano anche membri o
ex membri dei governi di Lituania e Lettonia.
    La stessa fonte ipotizza che le accuse nei loro confronti si
riferiscano alla distruzione di monumenti nei loro Paesi
dedicati alle gesta delle forze armate sovietiche nella
sconfitta del nazismo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031