Scuola, Napoli: preside taglia i banchi “biposto” per garantire la distanza

Ha chiamato un falegname e un fabbro

 I nuovi banchi saranno in aula prima del 14 settembre


Doveva fare qualcosa subito, senza perdere un giorno. E così ha fatto. Ha chiamato un falegname e un fabbro e ha fatto tagliare i banchi biposto per trasformarli in quelli monoposto, garantendo la distanza di sicurezza, di almeno un metro, in ottemperanza alla normativa anti Covid per i suoi alunni.
 
Accade a Giuliano, vicino Napoli, alla scuola media statale “G. B. Basile”. L’idea è del preside Giovanni Rispo. Non avendo ancora a disposizione i banchi dal ministero, ha deciso di fare da solo e consentire, ai suoi alunni e alle famiglie, l’inizio del nuovo anno scolastico in tranquillità.
 
I banchi, con tutti i supporti necessari, sono costati 16,50 euro l’uno, un prezzo inferiore rispetto all’acquisto dei nuovi banchetti. Evitato anche lo smaltimento di quelli biposto.
 
In una intervista a un’emittente locale, il preside ha detto: “Ho seguito la regole delle 3 R: rifiuto, riciclo e riutilizzo”.
 
I nuovi banchi “monoposto” saranno a scuola prima del 14 settembre.

Fonte Rainews.it

Calendario Notizie

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031