Sputi contro cristiani in Città Vecchia a Gerusalemme

Nuovo episodio di “sputi” contro
cristiani in Città Vecchia a Gerusalemme da parte di due ebrei
ortodossi. Lo ha denunciato Wadie Abunassar, portavoce
dell’Assemblea degli ordinari cattolici di Terra Santa.
    Gli sputi – secondo la stessa fonte – sono stati indirizzati
ieri verso Nikodemus Schnabel, abate della Dormizione di
Gerusalemme. L’altro ortodosso – secondo Abunassar – ha invece
insultato Gesù. I due, tra cui un minore di 17 anni, sono stati
fermati dalla polizia.
    Immagini diffuse da Abunassar mostrano l’abate benedettino
Schnabel mentre – all’altezza della via del Patriarcato armeno,
nella Città Vecchia di Gerusalemme – viene importunato da alcuni
giovani ortodossi, che cercano poi di impedirgli di riprenderli
con il suo cellulare. Alcuni improperi in ebraico sono inoltre
lanciati in sua direzione. “Si è trattato di una chiara
aggressione – ha affermato Abunassar – in seguito alla quale è
necessario che noi adesso sentiamo una condanna forte e chiara
dai leader politici e religiosi di Israele”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031