Tajani, ‘i 14 italiani non corrono alcun rischio ora’

“I 14 italiani che sono nella
Striscia, sono tutti sotto la Linea Rossa… sono tutti salvi,
non ci sono combattimenti, non ci sono rischi in questo
momento”: lo ha detto al Tg2 il vicepremier e ministro degli
Esteri, Antonio Tajani, collegato dall’Unità di Crisi della
Farnesina.
    “La nostra priorità è quella di riportarli tutti e 14” a
casa, “sono sette cittadini con solo passaporto italiano e sette
con doppio passaporto, più ci sono cinque familiari che sono
palestinesi”, ha ricordato Tajani.
    “Il nostro Consolato al Cairo sta parlando con gli americani,
con gli egiziani e con gli israeliani per vedere come si può
fare per andare a recuperarli quando si deciderà di far uscire
dal passaggio di Rafah i non palestinesi, quindi i 14 italiani
dovrebbero uscire insieme ad altri internazionali e un convoglio
li andrà a recuperare. Non si sa quali siano i tempi”, ha
aggiunto il ministro. “Il nostro consolato al Cairo e la nostra
ambasciata sono pronti, anche con l’aiuto dei nostri
carabinieri, ad andare a prendere i 14 italiani più cinque loro
familiari e portarli al Cairo dove c’é un ospedale italiano dove
potranno essere visitati, curati e controllati per poi rientrare
in Italia”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930