Terremoto in Cina orientale, sono crollati 156 edifici

Il terremoto di magnitudo 5,4 che
ha colpito la Cina orientale alle 2,34 ora locale ha provocato
il crollo di 156 tra edifici e abitazioni. La televisione
ufficiale Cctv citando le autorità provinciali, ha riferito che
centinaia di treni sono stati sospesi questa mattina,. Il
terremoto è stato avvertito fino alle città di Pechino e
Tianjin, nonché a Shanghai, a circa 800 chilometri
dall’epicentro. L’Us Geological Survey ha riferito che il terremoto si è
verificato a 26 chilometri a sud della città di Dezhou, nella
provincia di Shandong, a una profondità di 10 chilometri. Almeno
21 persone sono rimaste ferite.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031