Tim: Bigazzi, bene Gubitosi su diffusione banda ultralarga

(ANSA) – FIRENZE, 25 AGO – “Per un sistema produttivo di
piccola e media impresa diffuso sul territorio, come quello
fiorentino, i mesi del lockdown hanno dimostrato l’assoluta
necessità di essere connesso in maniera sicura, veloce ed
efficiente”, “per questo, dopo anni di ritardi, abbiamo letto
con interesse e favore quanto dichiarato dal ceo di Tim Luigi
Gubitosi riguardo all’esigenza di accelerare la diffusione della
banda ultralarga in tutta Italia e, in particolare, nei
distretti industriali”. Lo afferma in una nota, il presidente di
Confindustria Firenze Maurizio Bigazzi “con un plauso a quanto
dichiarato qualche giorno fa dal ceo di Tim Luigi Gubitosi”.
    “L’economia metropolitana fiorentina – spiega Bigazzi –
rappresenta uno dei principali hub europei della manifattura di
qualità; una sorta di Silicon Valley italiana del lusso e del
medium tech, con forti radici manifatturiere sul territorio e ‘la testa’ 4.0 connessa con il mondo. Per gli industriali
fiorentini la banda ultralarga è, perciò, un’infrastruttura
strategica, sia per la digitalizzazione delle nostre aziende,
sia nella malaugurata ipotesi di nuove restrizioni”.
    “Il progetto di Tim di connettere tutti i nostri territori
con una infrastruttura digitale adeguata – conclude – è un
tassello fondamentale della strategia per la ripartenza della
nostra economia e dimostra l’importanza, in questo momento, di
una partnership sempre più stretta fra manifattura e servizi
innovativi”. (ANSA).
   

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728