Usa, Corte Suprema: il Senato vota lunedì conferma Barrett

Washington


Il Senato statunitense voterà lunedì per confermare Amy Coney Barrett alla Corte Suprema, la giudice voluta dal presidente Donald Trump nel massimo organo giudiziario statunitense. Lo ha reso noto il leader della maggioranza al Senato, Mitch McConnell.

La commissione Giustizia del Senato, che la scorsa settimana ha tenuto le audizioni della giudice, si esprimerà giovedì con un voto e poi passerà la ‘palla’ al Senato.

Trump ha chiesto alla ‘camera alta’ di accelerare la nomina e di garantire che Barrett sieda insieme agli altri 8 giudici prima del voto del 3 novembre, in modo da mettere in minoranza i giudici ‘liberal’ nel consesso. Ecco perché probabilmente il Senato americano terrà aula anche nel week-end, fatto piuttosto inusitato, in modo da accelerare i tempi e preparare il voto di lunedì.

Il Senato, che è a maggioranza repubblicana, non dovrebbe riservare sorprese nel dare il ‘via libera’ alla giudice, conservatrice e cattolica. E così lunedì 26, a poco più di una settimana dal voto per le elezioni presidenziali americane, Barrett – che va a sostituire una giudice che è stata un’icona liberal, Ruth Bader Ginsberg – diventerà la più giovane a sedere nella Corte Suprema. 

Fonte Rainews.it

Calendario Notizie

Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031