Usa, raid anti-Iran in Siria colpito depositi di munizioni

Gli attacchi anti-Iran degli
Stati Uniti in Siria hanno colpito depositi di munizioni. Lo ha
detto il portavoce del Consiglio per la sicurezza americana,
John Kirby, sottolineando che l’amministrazione si aspetta che i
raid abbiano un “impatto significativo” sui gruppi di militanti
sostenuti da Teheran.
    “Lo scopo di questi attacchi era quello di avere un impatto
significativo sulle future operazioni delle Guardie
rivoluzionarie e dei gruppi di miliziani sostenuti dall’Iran”,
ha detto Kirby. “Hanno colpito le strutture di stoccaggio e i
depositi di munizioni che sappiamo verranno utilizzati per
sostenere il lavoro di questi gruppi di miliziani, in
particolare in Siria”, ha aggiunto il funzionario.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Novembre 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930