Valorant: in arrivo la prima patch

Nel breve periodo in cui la closed beta di Valorant è stata live, il personaggio Raze ha dimostrato di essere il più controverso del gioco. I giocatori hanno parlato del fatto che le sue granate e i suoi razzi possono essere letali senza alcun preavviso. Secondo il lead game designer di Valorant, Trevor Romleski, Riot avrebbe ascoltato le lamentele e starebbe cercando di risolvere la cosa con una patch per la versione beta.
Uno degli argomenti di conversazione più frequenti della community riguardo il personaggio di Raze, secondo Romleski, è che le sue abilità si concentrano maggiormente sui danni rispetto a quelle di qualsiasi altro agente. Se per un personaggio normale le sparatorie possono essere estremamente letali, per Raze no. Anzi, mediante il lancio di granate potrebbe essere in grado di sopravvivere ed eliminare i nemici.
“Secondo il mio parere è bello che ci sia un personaggio così potente, ma allo stesso tempo mi rendo conto che possa essere frustrante”, ha detto Romleski. “Credo che un bilanciamento del personaggio possa avere senso”.
Per quanto riguarda il resto delle modifiche che arriveranno su Valorant con questa patch, e quali nerf e buff ogni personaggio otterrà effettivamente, dovremo aspettare che questa venga effettivamente rilasciata. Riot non ha infatti rivelato dettagli in merito.
Fonte: polygon.comSystem Shock 3: il gioco è in realizzazione, parola degli sviluppatoriIl team di sviluppo dietro System Shock 3 ha confermato che il gioco è ancora in fase di sviluppo, nonostante una serie di licenziamenti.
Parlando sul forum di Otherside Entertainment, il vicepresidente marketing e sviluppo Walter Somol ha spiegato la situazione, affermando “Siamo ancora qui. Stiamo lavorando da remoto in questo momento. Il nostro nuovo concept sta arrivando bene e siamo davvero entusiasti a proposito.”
Lo sviluppo di System Shock 3 sta procedendo bene, con uno “stile artistico distintivo e un gameplay unico” basato su Unreal Engine 4.
Si tratta comunque di una buona notizia, soprattutto se si considera l’allarmante rapporto all’inizio di febbraio in cui si affermava che l’intero team di sviluppo ha perso il lavoro. Ciò è stato presumibilmente influenzato dalla sfortunata storia della casa editrice di System Shock 3, Starbreeze AB, che ha dovuto vendere i diritti del gioco a Warren Spector e ad Otherside Entertainment all’inizio di quest’anno.
System Shock 3 è stato rivelato per la prima volta nel 2015, con lo sviluppatore di System Shock e Deus Ex, Warren Spector, che si è unito al team nel 2016. Sicuramente sapremo dare maggiori informazioni in merito nelle prossime settimane.
Fonte: ign.comStreets of Rage 4 arriva con la Battle Mode il 30 aprileDopo essere rimasto fermo ai box per tre decenni, il franchise di Streets of Rage sta finalmente rinascendo di una nuova vita. DotEmu ha annunciato che il suo sequel del celebre picchiaduro ha finalmente una data di uscita. Streets of Rage 4 sarà disponibile su PC, Xbox One, PS4 e Switch a partire dal 30 aprile al prezzo di 24,99 dollari.
Insieme alla data di uscita, il nuovo trailer mostra la Battle Mode, una funzionalità che ritorna dal secondo e terzo gioco della serie in cui i giocatori possono battersi l’un l’altro invece di un semplice flusso di nemici controllati dall’intelligenza artificiale. Streets of Rage 4 supporta il multiplayer online a due giocatori o quattro giocatori a livello locale. DotEmu è passato dal semplice porting e rifacimento di giochi retrò come Wonder Boy III alla creazione di nuove esperienze da zero, e a giudicare dalla demo vista al Gamescom lo scorso autunno, è pronto a offrire un’esperienza degna della serie.

Fonte Fastweb.it

Calendario Notizie

Maggio: 2021
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31