Zelensky, in un mese 330 missili e 600 droni sull’Ucraina

“Dal primo gennaio, l’esercito russo
ha lanciato sulle città ucraine oltre 330 missili di diversi
tipi e 600 droni: per resistere a questa pressione terroristica
serve uno scudo aereo forte, e questo è quello che stiamo
facendo con i nostri partner”: lo ha scritto su X il presidente
ucraino Volodymyr Zelensky. “Dobbiamo garantire il controllo
dell’Ucraina sui suoi cieli, fondamentale per garantire la
sicurezza sul terreno, dalla prima linea agli ospedali e alle
scuole”, ha affermato, “la difesa aerea e la guerra elettronica
sono le nostre massime priorità. Il terrore russo deve essere
sconfitto e questo è realizzabile”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Fonte Ansa.it

Calendario Notizie

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829