Le novità del Community Day di Pokémon Go di febbraio

Dopo averlo messo ai voti, è stata scelta la stella del prossimo Pokémon Go Community Day: Rhyhorn.
Il Community Day si terrà il 22 febbraio. Per i giocatori dell’emisfero settentrionale, si svolgerà dalle 11 alle 14 nel fuso orario locale. Per i giocatori dell’emisfero sud, si svolgerà dalle 15 alle 18 nel fuso orario locale.
La giornata prevede la “riproduzione” del Rhyhorn a un ritmo maggiore, con un’alta probabilità che appaia nella sua versione Shiny. La possibilità di recuperare Stardust sarà inoltre triplicata per tutta la durata dell’evento.Se riuscirà ad evolversi durante il periodo dell’evento o fino a due ore dopo, Rhyperior imparerà il Rock Wrecker, mossa che lo rende un Pokémon raid abbastanza solido, ma che ancora potrebbe soccombere a Rampardos in DPS. Rhyperior ha bisogno di una Pietra Sinnoh per evolversi, e ancora non è stato rivelato se altre Sinnoh verranno distribuite durante l’evento.
Rhyhorn è stato scelto dai giocatori quando si sono imbattuti in Machop, Dratini e Vulpix. Vulpix e Rhyhorn erano entrambi pronti ad avere le loro forme Shiny aggiunte al gioco per la prima volta, con le forme Shiny di Dratini e Machop già aggiunte molto tempo fa.
Fonte: polygon.comLast of Us 2: sarà abbastanza violentoLast Of Us 2 ha ricevuto una “M” come valutazione dall’authority americana. Questo significa che il gioco è consigliato per un pubblico adulto e non impressionabile.
La valutazione è effettuata rispondendo ad una serie di descrittori di contenuto, che includono: Sangue e Crudeltà, Violenza intensa, Nudità, Contenuti Sessuali, Linguaggio forte e Uso di droghe.
Dobbiamo quindi aspettarci un gioco abbastanza violento ed intenso, non raccomandato ai bambini. Nessuno si aspettava nulla di diverso, comunque, considerata la violenza del primo capitolo.
The Last of Us: Part II verrà lanciato il 29 maggio per PlayStation 4, è possibile quindi che il suo rating nel frattempo possa cambiare. Non ci sono informazioni in merito ad una versione per altre piattaforme, ma è stato recentemente scoperto che Naughty Dog sta assumendo in questi giorni un programmatore per PC. Ne sapremo di più sicuramente più avanti.
Fonte: gamespot.comFortnite: per il prossimo torneo è necessaria una PS4Epic Games ha già organizzato tornei Fortnite per console specifiche, in passato, e ora è il turno di PlayStation. Lo studio ha annunciato una Celebration Cup solo per PS4 che si svolgerà tra il 15 e il 16 febbraio. La competizione in solitaria è aperta a quasi tutti i giocatori a livello 15 o superiore e offrirà un montepremi di 1 milione di dollari in contanti a oltre 4.000 giocatori che si sfideranno in periodi di tre ore. Tuttavia, potreste non andare via a mani vuote, se non riuscite a qualificarvi per il montepremi finale.
Indipendentemente dal posto in cui vivete, piazzarsi nel 50% dei migliori giocatori di una determinata regione vi garantirà uno spray esclusivo per il torneo. Essere nel 25% vi darà anche un piccone personalizzato, e nel 5% vi farà ricevere il completo da torneo. Ci sono buone probabilità quindi che possiate mostrare qualcosa ai vostri nemici, se sarete abbastanza abili.
La Celebration Cup è in realtà solo l’ultimo pezzo di una più ampia strategia di eSport che ha portato la versione competitiva di Fortnite a un pubblico più vasto, comprese le scuole. Epic vuole mantenere il suo titolo di battle royale rilevante nella scena degli eSports ed è disposto a concedersi il lusso di mettere a disposizione premi, per farlo accadere.
Fonte: engadget.com4 febbraio 2020

Fonte Fastweb.it

Calendario Notizie

Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930